mercoledì 30 dicembre 2009

Un bel mix

Vediamo di metterci un po’ in pari eh? Allora, prima di tutto è nevicato: sai che novità direte voi, ma io le foto della neve dalle mie finestre ve le appioppo o stesso:

 

Credo che la neve faccia venire fuori la vera natura delle persone: infatti se per me è la bianca visitatrice, per la mia migliore amica è la bianca rompicoglioni. Direi che rende abbastanza l’idea su quanto siano diversi i nostri punti di vista….

Finalmente durante una mia scorribanda ad Arezzo (prima della nevicata) è arrivato il telaio per la Winter Queen:

Le foto sono scandalose ma l’EZ Lap stistch è così bello che non sfigura nemmeno mosso!!! Pensare che è di legno (quercia) massello ed è versatilissimo… Insomma non solo è utile ma non ha nemmeno l’aria da trabiccolo che in generale hanno tutti i telai da ricamo. Diciamo che è un buon complemento d’arredo se uno non lo usa per parecchio tempo ;) Dovrò comunque ricordarmi di prendere il velcro speciale per assicurare la tela alle barre di scorrimento, perchè quello in dotazione con il telaio non è molto e l’ho praticamente già finito.

Poco prima di Natale,  Giovanni ha lasciato da parte la cermica per realizzare questo bel telaione tondo per moi. E’ come dire, un po’monumentale, ma so io a cosa mi servirà (e qui risata alla professore pazzo)…

Nell’ultima foto potete vedere il portone di casa mia con la calza e l’attaccapanni regalatomi da Vania e Nicola in occasione dell’incontro fra Toscane Creative del 13 Dicembre. A me è piaciuto moltissimo… Non so se Babbo Natale si sia fermato da casa mia, ma gli avevo lasciato detto che ero a Milano….

Aloha natalizi e anche un po’ultimo dell’anno….

mercoledì 25 novembre 2009

La Pulce si sente Marianne Dashwood e invece vorrebbe essere Eleanor…

Non sia mai ch'io ponga impedimenti
All'unione di due anime fedeli; Amore non è amore
Se muta quando scopre un mutamento
O tende a svanire quando l'altro s'allontana.

Oh no! Amore è un faro sempre fisso
Che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
È la stella che guida di ogni barca,
Il cui valore è sconosciuto, benché nota la distanza.

Amore non è soggetto al Tempo, pur se rosee labbra
E gote dovran cadere sotto la sua curva lama;
Amore non muta in poche ore o settimane,

Ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è un errore e mi sarà provato,
Io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.

W. Shakespeare, sonetto 116.

venerdì 13 novembre 2009

Altra scatolina

Visto che mi era avanzata parecchia stoffina dalla precedente scatola… Ho deciso di farne un’altra più piccola, da regalare! E quale forma c’è di meglio che un cuore?

Ecco qui:

 

 

ccmhogicon1

 

 

ccmhogicon1

 

 

ccmhogicon1

Il cuore è un monocolore di Renato Parolin, sempre un acquisto fatto ad una Festa del Ricamo di Casacenina!!!

Ci ho preso gusto e ho deciso di ricamare un cuore molto simile sempre su lino ecru ma in bianco, anzi con un filato di seta bianco…

Eccolo qua appena iniziato:

 

Le stoffine e la passamaneria le ho acquistate ieri mattina in una scorribanda a godermi la zona pedonale di Firenze, come vedete in questa foto mossissima!

 Ci sono anche le matassine che mi piacerebbe usare per i prossimi cuori: tutti Silk’n Colors… Sono temeraria eh?

Passando ad altro, oggi, data la giornata freddina e grigia mi sono concessa un bel bagno profumoso: una delle gioie dell’inverno, perchè d’estate effettivamente meglio una doccetta rinfrescante (profumosa anche quella!). Ovviamente il micio è venuto a controllare, quindi abbiamo fatto una scena molto simile a questa:

 

 

Aloha profumosi!!!

cutecolorsquiltline

sabato 31 ottobre 2009

Tadaaaaaaaaaaaaaaaa

Dai e dai… Ecco il primo esperimento di scatola foderata di stoffa con ricamo!

 

Da Scatola

 

ccmlbicon6%20bis

Da Scatola

 

ccmhogicon1

 

Da Scatola

 

ccmlbicon6%20bis

 

Da Scatola

 

ccmhogicon1

 

Da Scatola

 

Ok, non è venuta perfetta e ha un mucchio di difettucci… Però pensavo moooooooooolto peggio! Insomma, rivestire una scatola di stoffa è alla mia portata ;)

Lo schema del ricamo proviene dal libro “Cartonnage Brodè” acquistato su Casacenina. Le stoffine che vedete e che ho usato per la scatola, insieme alla passamaneria le ho acquistate durante una mattinata di scorribande con Beatrice a Firenze da Agomago. La scatola e le attrezzature per montare il tutto le ho acquistate da Hobbylandia in via dell’Arcolaio a Firenze, sempre con Beatrice. I bottoni provengono dalla mia collezione privata ;) e gli anellini sono di Kelmscott Design, sempre acquistati su Casacenina. Se vi interessa e vi fidate posso pubblicare il tutorial per realizzare la scatola… Tanto se viene con le righe un po’stortine come la mia sarà solo e soltanto colpa vostra: hi! Hi! Hi!

Aloha craftosi…

mercoledì 28 ottobre 2009

Sono imperdonabile…

5y9dpo6 Lo so, me ne dovevo ricordare… Errare è umano, dopotutto, è perseverare che è diabolico… Quindi, visto che la Pulce tende decisamente sull’angelico ecco a voi la vincitrice del concorso “dove va in vacanza la Pulce?”: a insindacabile giudizio della Pulce la vincitrice è Tea! Le sue due battute sono state:

n.1 Le Pulci vanno alle Can-arie;

n.2 Con questa crisi le Pulci faranno salti mortali per andare in vacanza.

Anche se suggerite da marito e cognato queste battute sono ugualmente valide e quindi… Presto riceverà lo scampolotto di tela Busatti trovato da me ad Arezzo!!!

P.S. Naturalmente le foto dello scampolone le metterò dopo Tea lo avrà ricevuto, sennò dov’è la sorpresa??

Aloha!!!

P.P.S. Un grazie a tutte le partecipanti al concorsino! Siete state btavissime e mi avete fatto sorridere molte volte. Il che di questi tempi non è poco…

mercoledì 14 ottobre 2009

Programmino

16 

Ore 7 sveglia.

Ore 7 e 05 pappa micio, pappa cane;

Ore 7 e 06 antibiotico cane;

Ore 7  e 10 Toilette e colazione anche per me;

Ore 7 e 20 Pipì cane;

Ore 7 e 35 Tinoz pour la patonz flambè a la camomille per il cane (sob).

Continuo a non sentirmi Carla Bruni.

Aloha emollienti…

Sweet treats parte II

In queste giornatine di giramento cosmico mi è riuscito di finire il primo pannellino dello schema Sweet Treats:

 

Da Sweet Treat

 

Da Sweet Treat

 

Da Sweet Treat

 

Già che c’ero ho usato un particolare dello schema di LHN “Rose Sampler” per fare un piccolo scissor fob… Chiccoso ma carino ;).

Adesso che le temperature sono decisamente volte al fresco, potrò piacevolmente riprendere in mano il tappeto e iniziare a pensare ai regalini di Natale. Meglio mettersi avanti, perchè tutti gli anni è sempre la stessa storia: Natale arriva sempre quando meno te lo aspetti… Anche se cade sempre il 25 Dicembre!!!

Aloha!

venerdì 9 ottobre 2009

Piccola prova: ricamo con silk ribbon

Grazie al filmato mostratoci da Roberta nel forum delle Toscane Creative, ho avuto la possibilità di provare a ricamare delle roselline col nastro di seta. Avevo il nastro perchè mi era stato dato come omaggino alla festa di Casacenina… Ecco il risultato:

 

Da Nuove tecniche

 

Da Nuove tecniche

 

Non sono venute malissimo per essere la prima volta… Già comincio a pensare cosa realizzare con questa nuova tecnica!!!

Aloha creativi!

mercoledì 7 ottobre 2009

Sweet treats

Nei giorni scorsi, nonostante il calendario dicesse che siamo entrati da un bel pezzo in autunno, faceva molto caldo, così ho deciso di lasciare un momento da parte il tappeto e di iniziare un altro lavoretto… Beh con tutta la lana che c’è in quel tappeto è piacevole da tenere sulle gambe quando fa freschetto, ma altrimenti ci si muore di caldo e l’ago non vuol saperne di scorrere. Ho deciso di iniziare un ricamino che mi ha sempre attirato molto: Sweet Treats di LHN. Come tela ho scelto un lino 11 country mocha vintage di Zwigart, che in passato mi ha dato grandi soddiosfazioni. Non vedo l’ora di terminarlo e di attaccare tutti i bottoncini forniti con i kit! L’unico problema sono quei benedetti punti bianchi sparsi qua e là…. Un nervoso che non vi dico.

Ecco qui dove sono arrivata e in più le forbicine di  Kelmscott Design che mi sono “accattata”!!!

Da Sweet Treat

 

ccmschoolicon4_2

 

Da Sweet Treat

 

ccmschoolicon4_2

 

Da Sweet Treat

 

E’ molto divertente però ricamare con i filati sfumati: il retro non gode, ma tanto mi sa che questo ricamo diventerà o un quadretto o un vassoio per il tè delle cinque.

Già che ci sono vi segnalo un blog con delle foto bellissime: http://rosijofarecon.blogspot.com/

Aloha!

lunedì 5 ottobre 2009

Ossi

68dfcd84 Vi sarà sicuramente successo di avere un’idea sbagliata al momento sbagliato, come cercare quella tale maglietta nel cassetto più inaccessibile dell’armadio mentre state cuocendo il ragù, oppure voler vedere che ore sono mentre state reggendo la tazzina del caffè con la mano sinistra…

La mia idea nasce all’ora di pranzo, ora pessima per le pensate, perchè a pancia vuota si ragiona sempre peggio. Alle 12 e 30 di qualche giorno fa, guardando il cane penso: “povera piccola, si annoia”. Così vado a prendere l’osso morbido per cani di una certa età, e mentre lo scarto nasce la seconda sciaguratissima idea: “non diamoglielo tutto… Altrimenti se lo mangia in 5 minuti… Ne taglio un terzo e via…”. Do l’osso al cane e mi metto l’anima in pace: dopo tutto cosa può succedere di male a dare al cane questo bell’ossetto? Dopo un minuto mi volto e vedo questa scena: avete presente quando vi fanno il calco dei denti dal dentista? Uguale. Solo che i denti superiori del cane si erano infilati non in una massa morbida, ma in un osso sintetico, bello gommoso e tenace.  Il fatto è che avendolo tagliato, il cane non aveva alcuna possibilità di far leva con le zampe per togliersi quel coso dalla bocca… Il cane spaventato naturlamente non faceva che stringere i denti e peggiorare la situazione, così dopo inutili tentativi, al momento di scolare la pasta, prendo la povera bestiola e corro dal veterinario. L’attesa è un po’lunga perchè a quell’ora il brav’uomo opera, i sensi di colpa non mi davano pace, così ho cercato di sistrarmi leggendo una rivista scientifica… Guardo il titolo del primo articolo e leggo: “Siamo tutti stupidi?”.

Metto da parte la rivista.  Dopo un periodo di tempo che a me è parso lunghissino, improvvisamente  sento un clack sonoro sul pavimento. Davanti a me c’è il pezzo di osso bello bavoso con le impronte dei canini superiori del mio  cane perfettamente riuscite… Probabilmente la saliva aveva ammorbidito l’osso, oppure il cane aveva smesso di stringere…In un lampo raccolgo l’osso con un volantino, lancio un sorriso imbarazzato all’unica signora che sta facendo anticamera con me e scappo. Anzi, prima la signora mi guarda a bocca aperta e mi fa" “e io che credevo che fosse un apparecchio per cani…”, e io “no, è un osso… E non lo dica al dottore!!!!”.

Tutto è perduto fuorchè l’onore.

Mi correggo: tutto è salvo tranne l’onore…

Amen.

 

domenica 4 ottobre 2009

Un po’di novità

Ben trovate a tutte!! Finalmente posso aggiornarvi su un po’di cose: prima di tutto vorrei ringraziare le quattro partecipanti al concorsino sulle vacanze delle Pulci!! Fra loro devo ancora scegliere la vincitrice, perchè ci sono un paio di risposte veramente carine!! Vi annuncio però che il consiglio delle Pulci si è riunito e ha votato all’unanimità che il posto dove vanno solitamente in vacanza è… Acapulce ru3dzt . Se volete aggiungere qualche risposta spiritosa siete libere di farlo fino all’11 Ottobre, termine ultimissimo che ho deciso di fissare per questo giochino.

Ehem… La fortunata, come promesso riceverà uno scampolo di stoffa da  me acquistato ad Arezzo da Busatti: vi annuncio che è molto bello e grandino…

Vi faccio vedere gli altri scampoloni di stoffa che ho trovato:

una pezza  molto grande di questa stoffa damascata, da cui tirerò fuori un sacco di belle cosine per la casa… Sempre che riesca a trovare delle nappine come Dio comanda.

Due piccoli quadrati di cotonina che mi ispirano molto il porta aghi che ho visto sul libro di Tilda… Fra l’altro sono nel mio colore preferito: il lilla!!

Altre stoffine,  che però non posso farvi vedere: primo perchè una andrà alla vincitrice del concorso vacanze della Pulce, secondo perchè altre due serviranno per fare un oggettino da portare alla pesca delle Toscane Creative in occasione del nostro incontro di domenica 11 Ottobre. (P.S. se volete venire andate a vedere il nostro blog www.toscancreative.blogspot.com per le indicazioni…).

Naturalmente andando ad Arezzo ho fatto tappa anche al magazzino di Casa Cenina: ecco la stoffina che ho acquistato: si tratta di una jobelan luccicante e sfumata di colore azzurro cielo di Zweigart, morbidissima. Ho fatto anche altri acquisti, ma la digitale ha finito le batterie giusto mentre le stavo fotografando… Comunque si tratta di due mini forbicine di Kelmscott Design che mi ero fatta soffiare alla Festa  del Ricamo di Casa Cenina e di alcune matassine di seta per la mia Winter Queen. Ho chiesto anche se potevano inserire in catalogo un tipo di telaio che adoro e che di norma si trova molto poco in giro, e mi hanno risposto che ci proveranno… Sperem!!!

Ora vi faccio vedere invece il ricamino della scatola finito e con i bottoncini… Ora c’è la scritta che non va bene perchè non sono stata molto brava a ricamare su un filo solo… Vabè dai, rimedierò in questi giorni!!! L’altro problema è costituito dal fatto che non riesco a trovare una scatolina con il coperchio dalle dimensioni giuste… Voi sapreste consigliarmi un posto pieno di scatole che non sia un ufficio???

In questi giorni ho partecipato al primo ATC fra Toscane Creative. Il tema era un segnalibro con un tema estivo! Ecco cosa ho ricevuto dalla mia abbinata Anna:

Molto acquatico, direi!!! Grazie!!!

Ecco cosa le ho inviato io:

Lo schema è tratto da un sampler di Rosewood Manor, “And a Garden Grew” ricevuto in dono da una cara amica!  Nell’immagine non si vedono bene, ma ci sono anche delle epette in alto e una lumachina in basso, per ricordarsi della bella stagione nei lunghi mesi invernali!!

E come dicono gli Inglesi, at last but not least, ecco cosa ho combinato con la stoffa di lino a scacchi comprata da Busatti ben un anno fa:

Adesso ci sono due bei cuscinoni sulla panca rossa della mia cucina… Così chi attende il proprio turno per  la cena starà comodo… L’ho sempre detto che c’ è la fila di gente per mangiare da me 68dfcd84

Aloha produttivi!!!

lunedì 7 settembre 2009

Quizzone

emo026 A chi mi darà la risposta più spiritosa a questa domanda marzulliana manderò uno degli scampolini di tela Busatti che acquisterò ad Arezzo questa settimana. Il colore, il taglio e il tipo di tela saranno, ovviamente, random…Ma vi fidate di me, no?

La domanda è semplice: dove vanno in vacanza le Pulci?

Io una risposta spiritosa la so già, ma la dirò a gioco terminato. Avete tempo fino a domenica prossima per dare sfogo alla vostra vena comica.

Aloha pulceschi.

Coraggio spremetevi ancora le meningi... Visto il tempo ho rimandato la mia visita ad Arezzo di qualche giorno e così avete tempo di dare ancora tante rispostine spiritose ;)

Sob!

332053fxsy9emjoq L’emozione non ha voce, cantava Celentano, lui riferendosi all’amore, io alla botta di ira incontenibile che ho avuto dal meccanico stamattina. So che è facile provare una gamma di emozioni più o meno negative nei pressi dellle officine di questi lavoratori, soprattutto perchè si tratta sempre di questioni di portafogli. Il mio caso però è un po’diverso… Come in tutte le soap che si rispettino faccaimo un passo indietro e arriviamo in data 20 luglio, giorno in cui porto l’auto alla revisione e chiedo al meccanico come mai l’aria condizionata non funzioni al massimo. La spiegazione è semplice: l’auto è vecchia ed è vecchia anche la centralina che controlla il condizionatore, cambiarla vorrebbe dire fare una spesa folle, quindi meglio tenere l’aria condizionata a scartamento ridotto. Ok. Il primo agosto l’aria condizionata smette di funzionare e il meccanico chiude. Giustamente quest’anno ci siamo fatti un agosto a 40 gradi e io ho fatto delle saune automobilistiche che non vi dico. Oggi porto l’auto dal meccanico per un rumorino alla ruota anteriore destra e già che ci sono chiedo se si può fare qualcosa per l’aria condizionata. Il brav’ uomo mi risponde: “Ma certo signora! E’ solo il gas di raffreddamento che è finito! Con 60 euro le rimetto a nuovo il condizionatore”… Ma ci poteva pensare prima porca di una * #zzz!!! Ma*** di un c*@!!!!???1434974zmjs9g28fd

 

giovedì 3 settembre 2009

Micio Fitness

16 Eh sì anche i mici ingrassano… E il mio ha raggiunto quota 8 kg! Che vergogna! Quindi adesso dieta. Senza esagerare, perchè il veterinario ci ha detto che già sarà parecchio stressato dalla perdita dell’altra micia… E poi si sa: ogni dieta va accompagnata  anche da un po’di attività fisica: escludendo la possibilità di comprare un tappeto rotante felino, mi sono orientata verso questo articolo:

DSCN3048

Ora non pensate male… Non è un articolo da sexy shop!! E’ un gioco per gatti: così uniamo l’utile al dilettevole (anche per me, of course…) In principio il micio è rimasto un po’ freddino davanti al giochino: non è un gatto amante delle novità. Poi ci ha preso gusto, cimentandosi in acrobazie da Kung Fu Micio. Più che cacciare il nastro di pelliccetta e le piumette in fondo, ci lotta proprio.

Mi sa che ora ci ha preso anche un po’ troppo gusto… Stamattina era davanti la porta di camera mia con la bacchettina in bocca. Ho creato un mostro kao124

Aloha marziali: uahtaaaaaaaaa!!!!

 

lunedì 24 agosto 2009

Pompadour

Ero un po’stufa di avere stoffe e scampolini a giro per l’armadio, in più la noia estiva mi ha dato un po’di coraggio, così mi sono fatta aiutare con la macchina da cucire a realizzare questo progettino tratto da un librino di Tilda… Che ne dite?

Non mi pare venuta malaccio… Magari qualche cucitura storta nella coulisse si poteva evitare, ma era giusto un esperimento ;)

Come vedete dalle foto ho deciso di riprendere in mano anche il mitico tappeto…

Ho usato anche qualche bottoncino in fimo per aggiungere qualche decorazione e il filato del punto festone è un bel ritorto sfumato acquistato all’ultima festa di Casacenina.

Già che ci sono, ringrazio coloro che mi hanno lasciato commenti affettuosi sul precedente post: grazie, fa  bene ricevere qualche carezza virtuale!

Aloha cucicchiosi!

P.S. non indovinerete mai e poi mai cosa ho messo dentro la pompadour… Roba di tutti i colori! Hi! Hi! Hi!